Proteine della Carne

Informazioni

Nuovi prodotti

Speciali

Proteine della Carne  Non ci sono prodotti in questa categoria.

Proteine della Carne 

Le proteine sono uno dei macronutrienti principali che devono essere assunti con la dieta, sono costituite da unità più piccole, gli aminoacidi, ed hanno ruoli molteplici nell’organismo sia dal punto di vista strutturale che funzionale. Parlando di integrazione della normale dieta, le proteine sono fondamentali per tutti, esse infatti contribuiscono al mantenimento di ossa normali. In particolare però gli sportivi che si allenano intensamente, dovrebbero valutare attentamente di integrare questo nutriente. Le proteine contribuiscono infatti alla crescita ed al mantenimento della massa muscolare.

Proteine della carne 

I prodotti rientranti in questa categoria vengono generalmente ottenuti dalla lavorazione di carni di qualita' alimentare ,solitamente carni rosse ,tra le quali il manzo rappresenta la materia prima di elezione .I processi di lavorazione normalmente impiegati comportano l'idrolisi enzimatica,ovvero una sorte di 'digestione' operata da un insieme di enzimi proteolitici  che permette di ottenere una miscela peptidica costituita da piccole catene di aminoacidi.Il prodotto cosi lavorato mostra delle caratteristiche piuttosto simili a quelle della materia prima di partenza,in quanto l' idrolisi enzimatica enzimatica'mima'quello che normalmente accade nei normali processi digestivi ,migliorando pero' le dinamiche di rilascio e di assorbimento :in pratica ,il prodotto si mostra mediamente piu' concentrato della carne allo stato nativo e viene digerito e assimilato con tempistiche nettamente piu' veloci.Un notevole ostacolo all' utilizzo di questi prodotti e' rappresentato dal gusto che,nonostante gli aromi eventualmente aggiunti ,non li rendono particolarmente graditi a  un numero consistente  di consumatori;inoltre,rimane da verificare il contenuto di purine dei diversi prodotti che potrebbero renderne l' utilizzo controindicato im alcune tipologie di soggetti,cosa che generalmente non accade con le proteine isolate da siero del latte.

Per quanto riguarda i dosaggi ,anche in questo caso sara' necessario effettuare una valutazione contestuale all' assunzione proteica globale del soggetto,prevedendo un approccio sinergico tra proteine introdotte mediante alimentazione e quelle introdotte mediante integrazione.