Taurina

Catalogo

Informazioni

Nuovi prodotti

Speciali

Taurina Ci sono 2 prodotti.

Mostrando 1 - 2 di 2 articoli
Mostrando 1 - 2 di 2 articoli

Taurina

Conosciuta anche come acido 2-amminoetanosolfonico, la taurina è un composto azotato che partecipa alle funzioni metaboliche di diversi animali e alcune specie batteriche. La sintesi di taurina avviene a livello epatico a partire dalla cisteina. 

Pur essendo presente a livello di alcuni piccoli pepditi, non sono state ancora identificate strutture in grado di includerla nei processi sintetici, per cui si ritiene che in questi contesti la sua presenza sia dovuta a modifiche post-traduzionali.

Esistono alcuni ruoli metabolici attribuiti alla taurina , tra cui :

-Effetti principali (dal punto di vista quantitativo) 

-Effetti secondari ( dal punto di vista quantitativo) :

-Implementazione delle funzioni dell'ippocampo e del nucleo striato.

-Stabilizzazione di membrana.

-Regolazione dell'attività dei monociti/macrofagi.

-Omeostasi del calcio.

-Metabolismo epatico.

-Antiossidante.

-Antagonista indiretto del GABA per inibizione.

-Presunta azione di sensibilizzazione al glucosio con meccanismo insulino-simile,probabilmente alla base della sua capacità di agire come osmolita e quindi volumizzante cellulare; secondo alcuni autori in virtù di questo effetto la taurina potrebbe anche favorire la forza e i fenomeni di crescita muscolare.

-Azione ipotensivizzante.

-Presunta azione prolipolitica.

Stabilizzazione della temperatura corporea.

-Effetto anticatabolico (si ritiene correlato a diminuzione di 3-metili-stidina o 3-MH).

Alcuni autori hanno riscontrato,a parità di concentrazione ematica,una riduzione dei livelli muscolari di taurina in seguito all'esercizio muscolare,in particolare a livello delle fibre a metabolismo glicolitico,fattore che suggerisce un potenziale ruolo della taurina nelle difese antiossidanti delle fibrocellule muscolari. Alcuni dati suggeriscono infatti come la supplementazione di taurina possa esercitare ruoli protettivi a livello delle fibrocellule muscolari in seguito a sollecitruazione,riducendo il danno strutturale correlato. Questo effetto può tradursi in una riduzione del DOMS,in particolare se somministrata contestualmente ad aminoacidi ramificati. Dato che gli effetti ergogenici sono molto probabilmente da attribuire a un meccanismo multifattoriale dove spicca la capacità di agire come come antagonista indiretto del GABA,la taurina può migliorare la sua performance se assunta contestualmente a una molecola dagli effetti eccitanti,come ad esempio la caffeina. E' preferibile soprattutto se assunta contestualmene a Energy drink,non accedere le dosi consigliate,sia per la sua stessa presenza,che per quella di molecole dall'effetto sinergico. 

Prudenza è da manifestare da parte dei gestanti,nutrici e soggetti pediatrici prima dell'utilizzo,per cui si suggerisce di avvalersi del parere del medico curante.