Arginina

Catalogo

Aminoacidi

Informazioni

Nuovi prodotti

Speciali

Arginina Ci sono 10 prodotti.

Mostrando 1 - 10 di 10 articoli
Mostrando 1 - 10 di 10 articoli

E' un aminoacido carico positivamente dotato di un gruppo laterale basico,che rappresenta un importante crocevia biochimico,

in particolare per quanto riguarda il metabolismo dell'ossido nitrico e il ciclo dell' urea , si puo' quindi affermare che esercita un ruolo fondamentale nel catabolismo delle scorie azotate .

A livello fisiologico viene sintetizzato a partire della citrullina ,aminoacidico sintetizzato a sua volta da glutamina,glutammato e prolina ,in particolare a livello degli enterociti.Una volta ottenuta la citrullina ,la sintesi arginina viene effettuata a livello epatico e renale, anche se occorre ricordare che il pool prodotto a livello epatico e'completamente implicato nel ciclo dell' urea e che percio'la produzione renale sostiene autonomamente il bilancio ematico,e,quindi ,gli utilizzi al di fuori del ciclo dell'urea.

Queste possibilita' di sintesi fanno dell' arginina un amolecola non essenziale una molecola non essenziale ,in quanto ampiamente sintetizzata a livello endogeno.Dal punto di vista fisiologico l'arginina ricopre diversi ruoli di notevole importanza intervenendo in differenti ambiti:

Ciclo dell' urea

Sintesi di creatina

Sintesi di ossido nitrico(NO)

Scissione idrolitica a ornitina

Scissione idrolitica a citrullina (processo inverso alla sintesi di arginina)

Si ritiene che l'arginina possa avere un importante ruolo nella stimolazione della sintesi dell' ormone somatotropo(GH),anche se nel modello umano la comunita 'scentifica no e' al momento concorde relativamente alla significativita' dei dati presenti in letteratura.Un fondamentale ruolo dell' arginina che trova riscontro a livello sperimentale e'invece quello di agire come aminoacido insulinogenico  ovvero di stimolare  la secrezione di insulina da parte del pancreas;nello specifico ,al momento l'arginina e' identificata come il piu forte aminoacido insulinogenico.

Questa proprieta',se considerata assieme alla capacita' di agire  come precursore nella sintesi dell'ossido nitrico ,renderebbe ragione di notevoli potenzialita' anaboliche ,sia per l'arginina in quanto tale che per eventuali forme utilizzte nell'integrazione alimentare come arginina -keto-glutarato(AkG).Un ulteriore effetto proposto e' quello che attribuisce all' arginina la capacita' di favorire la risintesi di glicogeno,effetto plausibile se si valuta alla luce delle notevoli capacita' insulinogeniche dell'aminoacido ,anche se ancora i dati presenti in letteratura ,pur essendo interessanti ,non sono inequivocabilmente conclusivi.Soggetti affetti da insufficienza renale o in gravi condizioni cataboliche di origine traumatica o infettiva possono avere una notevole riduzione nella sintesi di arginina ,che in queste situazioni assume il ruolo di aminoacido condizionatamente essenziale,cosi come in soggetti molto giovani che possono mostrare un'insufficiente capacita' di sintesi.Considerati i ruoli metabolici l'arginina puo essere utilizzata a livello proenergetico come aminoacido glucogenetico.

,